La Parigi di Amélie

Dove mai avrebbe potuto abitare la timida e sognatrice Amélie Poulain, protagonista del film “Il favoloso mondo di Amélie” (di Jean-Pierre Jeunet), se non proprio a Parigi? 🙂

Inoltriamoci nel quartiere di Montmartre a Parigi per seguire le sue orme 🙂

Una delle cose che ama fare Amélie è far rimbalzare sassi sull’acqua, proviamoci anche noi nello stesso posto e cioè il Canal Saint Martin.

7953-1-grande-1-canal-saint-martin-paris2

La casa di Amélie la troviamo in rue des Trois Frères , nella stessa via al n°56 si trova invece Au Marche de La Butte, ovvero il negozio di alimentari del signor Collignon.

6a00d8341c858253ef00e54f2e09f88833-640wi

Il caffè dove lavora Amélie come cameriera è il Café des Deux Moulins, pur non essendo un set del film, esiste davvero! Lo troviamo al numero 15 di rue Lepic, all’angolo con rue Chauchois.                                                                               All’interno si trovano molti riferimenti al film, tra cui il giramondo nano da giardino.

Café_des_2_Moulins

Rue Lamarck è la via che Amélie attraversa e descrive all’anziano cieco, lasciando proprio davanti l’ingresso della fermata della metro Lamarck-Caulaincourt.

2401721027_6405785976_z

Davanti la giostra di cavalli in Place Saint-Pierre ha inizio il percorso di Nino, architettato da Amélie per fargli ritrovare il suo album di fotografie: da lì, va su per le scale verso la Basilique du Sacre-Coeur, arrivati a Butte Montmartre, potremo inserire una moneta nello stesso cannocchiale usato da Nino. Troveremo anche noi un’Amélie in lontananza?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Vue-du-squarre2

Sono presenti più metropolitane e fermate nel corso del film! Una già l’abbiamo citata, le altre sono: la fermata Abbesses, sulla linea 12, che ci porta a Montmartre; la stazione della metro La Motte-Picquet-Grenelle, sulla linea 8, dove Nino appende i volantini con la scritta “Dove e quando?” ; la Gare de l’Est, dove Amélie scopre chi è l’uomo che strappa le proprie fototessere!

1met_abes3

Se non avete visto questo film, ve lo consiglio caldamente! Non a caso, il nome del mio blog è un riferimento proprio a questo lungometraggio 🙂
E se avete la possibilità di andare a Parigi, immergetevi in questo tour cinematografico! Per vivere anche voi, seppur brevemente, la storia di Amélie 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...